On top of the world

Nuove mete, sono sogni

necessarie come segni.

Alzarsi camminare

partire viaggiare,

fermarsi.

Respirare e ripartire ancora.

Anime,

assetate cercano nuovi luoghi,

nuovi volti, mani da stringere,

occhi da guardare, labbra da baciare.

Anime nomadi,

non sedentarie,

ci uniscono.

Si intrecciano le nostre dita

in una morsa letale

danza del tempo.

E’ un canto gitano

che ci chiama alla vita

e noi balliamo,

nudi,

sul tetto del mondo.

28058473_2009546049186817_8228008064826217700_n

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...